FRATTURE OSSEE

La frattura costituisce la rottura di un osso interrotto nella sua continuità. Nelle fratture aperte (o esposte), si riscontrano monconi ossei sporgenti, a differenza di quanto accade in quelle chiuse o semplici, dove la pelle rimane intatta. Comportando un rischio di infezione elevato, le prime richiedono la somministrazione di una cura antibiotica, oltre a trattamenti di tipo chirurgico.

Come agisce la Magnetoterapia

Le patologie traumatiche dell’osso rappresentano le condizioni per le quali la magnetoterapia risulta prescritta in misura maggiore, in special modo nei casi di pseudoartrosi (ritardo nel processo di calcificazione). I campi magnetici favoriscono la guarigione delle fratture, accelerandone la consolidazione. Tale pratica stimola perciò il naturale ripristino delle funzioni organiche. Non generando calore, la magnetoterapia può applicarsi anche in presenza di protesi metalliche.

Per provare direttamente a casa i benefici della magnetoterapia, compila questo modulo. Sarai contattato entro 48h per concordare le modalità con cui usufruire della prova gratuita

Prova Gratis