REUMATISMI

Sono racchiuse nel gruppo dei reumatismi più di cento malattie differenti, accomunate da alcuni sintomi comuni, in particolare dolore e ridotta funzionalità osteo-articolare. Le patologie di natura reumatica si distinguono per l’impegno articolare, malgrado la problematica possa interessare strutture periarticolari quali tendini, legamenti e muscoli.

Come agisce la Magnetoterapia

L’azione dei campi magnetici si dipana mediante la ripolarizzazione delle cellule muscolari: la normalizzazione delle attività elettriche alterate comporta infatti il ripristino delle funzioni lese a livello organico. L’effetto analgesico si esplica attraverso una duplice stimolazione: a livello centrale, con un aumento della produzione di endorfine e a livello del sistema encefalo-ipofisario (e delle surrenali), mediante la liberazione delle sostanze che influenzano la regolazione dei processi infiammatori; il dolore viene così inibito. La magnetoterapia può rappresentare così una soluzione efficace per il trattamento di molteplici condizioni patologiche: dal torcicollo alla sciatica, dalla gonalgia alle vene varicose, sino all’infiammazione del nervo trigemino.

Per provare direttamente a casa i benefici della magnetoterapia, compila questo modulo. Sarai contattato entro 48h per concordare le modalità con cui usufruire della prova gratuita

Prova Gratis